Matteo Trentin
Matteo Trentin
agosto, 2014
MATTEO SI ALLENA SUL PASSO SAN PELLEGRINO
Matteo parteciperà domenica al Grand Prix Ouest France a Plouay,

Matteo parteciperà domenica al Grand Prix Ouest France a Plouay, dopo aver gareggiato nello scorso weekend ad Amburgo. Ormai stiamo entrando nell’ultimissima parte di stagione ma gli appuntamenti che aspettano Matteo da qui a ottobre sono ancora parecchi, con la speranza naturalmente che riceva nelle prossime settimane la chiamata del CT della nazionale Davide Cassani per il Mondiale di Ponferrada. Il nostro campione questa settimana ha scelto le Dolomiti per allenarsi e in particolare le strade del Passo San Pellegrino.

“Domenica sarò in Francia per disputare il Grand Prix Ouest France a Plouay,” racconta Matteo al suo rientro all’hotel Cristallo, che lo ha ospitato in questa settimana di allenamento. “Nell’ultima gara ad Amburgo avevo buone sensazioni, ho provato anche a uscire dal gruppo ma purtroppo non sono riuscito a fare fino in fondo la corsa che avrei voluto. Ormai mancano solo due mesi alla fine della stagione ed è importante mantenere la condizione e per farlo ho scelto il Passo San Pellegrino, luogo ideale per allenarsi e dove transitano ogni anno tanti miei colleghi.”


MATTEO A UN SOFFIO DALLA VITTORIA ANCHE ALL’ENECO TOUR
Nonostante le fatiche del Tour de France, Matteo non ha

Nonostante le fatiche del Tour de France, Matteo non ha perso la condizione in queste settimane e la dimostrazione è stata la grande prestazione esibita anche all’Eneco Tour, che si è chiuso domenica a Sittard-Geleen. Matteo, dopo l’ottavo posto all’esordio della corsa a tappe che si svolge ogni anno tra il Belgio e i Paesi Bassi, si è reso protagonista soprattutto nella quinta e nell’ultima frazione. Nel giorno di Ferragosto infatti, Matteo era riuscito, insieme a Pablo Lastras (Movistar), a staccare i propri compagni di fuga ma il sogno di potersi giocare la vittoria si è infranto a 3 Km dall’arrivo, quando i due sono stati ripresi. Domenica invece, nella settima e ultima frazione, Matteo ha conquistato il secondo posto, arrivando a 45″ dal proprio compagno di squadra Guillaume Van Keirsbulck.
Dopo le fatiche all’Eneco Tour, Matteo prenderà parte domenica 24 agosto alla Vattenfall Cyclassics ad Amburgo.

“La condizione fisica continua a essere buona e anche all’Eneco Tour ho provato a giocarmi le mie carte,” racconta Matteo al suo rientro in Italia. “Purtroppo nella quinta tappa, il gruppo è riuscito a recuperare lo svantaggio, impedendomi così di giocarmi la vittoria con Lastras. Domenica invece, la squadra ha ottenuto un grande successo con Van Keirsbulck ma io ho dimostrato comunque di stare bene e ho chiuso proprio alle spalle del mio compagno di squadra. Domenica correrò ad Amburgo alla Vattenfall Cyclassics, una gara che mi piace molto e che di solito si chiude in volata tra una cinquantina di atleti e potrebbe perciò essere un’altra buona occasione per me e per la squadra. Il momento attuale è sicuramente buono ed è giusto provarci.”


MATTEO ALL’ENECO TOUR
Neanche il tempo di una breve vacanza in famiglia che

Neanche il tempo di una breve vacanza in famiglia che è già tempo di rimontare in sella e riprendere l’aereo in direzione Benelux per affrontare da lunedì 11 agosto l’Eneco Tour, la corsa a tappe che si svolge ogni anno tra il Belgio e i Paesi Bassi. Saranno sette le tappe da affrontare e che decreteranno colui che succederà sull’albo d’oro a Zdeněk Štybar, compagno di squadra di Matteo all’Omega Pharma-Quick Step e vincitore dell’edizione 2013.

“Affrontare l’Eneco Tour è sempre un’emozione speciale perché mi ricorda l’esordio tra i professionisti avvenuto nel 2011,” racconta Matteo a poche ore dalla sua partenza. “Ho trascorso qui a Borgo Valsugana qualche giorno in famiglia, prima di tornare ufficialmente in gruppo. La scorsa settimana ho gareggiato a qualche criterium in Belgio, che mi hanno permesso comunque di tenere la gamba “calda” e di non perdere così la condizione fisica. Questa edizione dell’Eneco Tour è molto interessante e ci sono alcune frazioni adatte alle mie caratteristiche e potremo perciò provare a inventarci qualcosa.”


TANTI AUGURI CAMPIONE
Tanti auguri Campione! Esattamente 25 anni fa nasceva a Borgo

Tanti auguri Campione! Esattamente 25 anni fa nasceva a Borgo Valsugana Matteo Trentin. Chi avrebbe mai immaginato, quel giorno, che sarebbe diventato uno dei più forti corridori italiani in circolazione?

Forza ragazzi, fate sentire la vostra vicinanza a Matteo, scrivendo direttamente i vostri auguri sulla sua pagina Facebook https://www.facebook.com/matteo.trentin.79?fref=ts oppure con un tweet @MATTEOTRENTIN.