Matteo Trentin
Matteo Trentin

CONDIZIONE FISICA NON AL TOP: MATTEO RINUNCIA ALLA MAGLIA AZZURRA

Questo pomeriggio, al termine della Tre Valli Varesine, il CT della nazionale italiana Davide Cassani ha ufficializzato i nomi degli 11 atleti che voleranno in Spagna al mondiale di Ponferrada e tra questi non c’è il nostro Matteo. Il campione trentino infatti si è confrontato apertamente con il CT azzurro sul fatto che la sua attuale condizione fisica non gli consente di essere uno di quegli uomini di cui la squadra ha bisogno per interpretare al meglio il finale di gara. Dopo una stagione lunga e intensa che lo ha visto protagonista in particolare nei mesi di luglio e agosto, quando ha conquistato per il secondo anno consecutivo una tappa al Tour de France, in queste ultime settimane la condizione fisica di Matteo non era più al top, nonostante i duri allenamenti svolti anche in altura al Passo San Pellegrino.

“Volevo fortemente indossare la maglia azzurra al Mondiale di Ponferrada ma purtroppo in questo momento la mia condizione fisica non è ottimale e ho preferito comunicarlo con sincerità al CT Cassani, che sono sicuro avrà apprezzato questa cosa. Dalle mie esperienze in nazionale ho imparato che prima viene la squadra e poi le ambizioni personali,” racconta Matteo dopo l’ufficializzazione degli undici corridori che partiranno per la Spagna. “Speravo che le ultime corse disputate in Canada mi dessero segnali confortanti e invece  ho capito che le gambe non giravano come avrei voluto.  Domenica tiferò per la squadra da casa, con la speranza che l’Italia possa tornare sul gradino più alto del podio dopo cinque anni di assenza. Il Mondiale sarebbe stata la mia ultima corsa per questo 2014 e quindi chiudo la mia stagione con una settimana di anticipo rispetto al previsto. Per me è arrivato il momento di staccare un po’ la spina e riposare, in vista del 2015, una stagione che si preannuncia ancora ricca di appuntamenti per me e per tutta l’’Omega Pharma Quick Step.