Matteo Trentin
Matteo Trentin

MATTEO A UN SOFFIO DALLA VITTORIA ANCHE ALL’ENECO TOUR

Nonostante le fatiche del Tour de France, Matteo non ha perso la condizione in queste settimane e la dimostrazione è stata la grande prestazione esibita anche all’Eneco Tour, che si è chiuso domenica a Sittard-Geleen. Matteo, dopo l’ottavo posto all’esordio della corsa a tappe che si svolge ogni anno tra il Belgio e i Paesi Bassi, si è reso protagonista soprattutto nella quinta e nell’ultima frazione. Nel giorno di Ferragosto infatti, Matteo era riuscito, insieme a Pablo Lastras (Movistar), a staccare i propri compagni di fuga ma il sogno di potersi giocare la vittoria si è infranto a 3 Km dall’arrivo, quando i due sono stati ripresi. Domenica invece, nella settima e ultima frazione, Matteo ha conquistato il secondo posto, arrivando a 45″ dal proprio compagno di squadra Guillaume Van Keirsbulck.
Dopo le fatiche all’Eneco Tour, Matteo prenderà parte domenica 24 agosto alla Vattenfall Cyclassics ad Amburgo.

“La condizione fisica continua a essere buona e anche all’Eneco Tour ho provato a giocarmi le mie carte,” racconta Matteo al suo rientro in Italia. “Purtroppo nella quinta tappa, il gruppo è riuscito a recuperare lo svantaggio, impedendomi così di giocarmi la vittoria con Lastras. Domenica invece, la squadra ha ottenuto un grande successo con Van Keirsbulck ma io ho dimostrato comunque di stare bene e ho chiuso proprio alle spalle del mio compagno di squadra. Domenica correrò ad Amburgo alla Vattenfall Cyclassics, una gara che mi piace molto e che di solito si chiude in volata tra una cinquantina di atleti e potrebbe perciò essere un’altra buona occasione per me e per la squadra. Il momento attuale è sicuramente buono ed è giusto provarci.”